Page:APUG 2300 B2.djvu/133

From GATE
This page has not been proofread

21 luglio Sabato
Stamattina il Comandante Zappi ha voluto confessarsi e ricevere la S. Comunione. Ho celebrato nella sua cabina perchè non avevo trovato altro posto, in quadrato era troppo tardi. Dopo la messa mi ha mostrato il quadruccio della Madonna di Montenero che egli ha portato sempre con se.
Mariano sta bene. E' contento che anche Zappi abbia fatto le devozioni, ha detto che se l'erano proposto insieme di farle appena rientrati.
Si parla di partire stasera.
Nel pomeriggio il Krassin si avvicina a prua per sospendere l'idroplano rovinato alla nostra prua e applicargli i nuovi galleggianti. La manovra richiede varie ore e verso mezzanotte non è ancora finita. Arriva il Braganza.

22 luglio Domenica 8.a di Pentecoste S. M. Maddalena
Si riesce a dir la Messa verso le 11.3/4 a poppa. Ma c'è poca gente perchè sono occupati in varie manovre. Il Generale è presente, ma nessun altro dei naufraghi - non dico niente al Vangelo, riservandomi di celebrare con più solennità una messa per ringraziare e domandare.
La riparazione dell'idroplano russo finisce alle 14. Pare che adesso si debba partire. Alle 16.1/2 parte il Braganza ma non so per dove. Porta a bordo il

This page contains the following annotations: