Page:BLMM 1060 02.djvu/47

From GATE
Revision as of 15:36, 8 January 2020 by Irene Pedretti (talk | contribs) (Not proofread: Created page with "di Tunesi per portar noi, e mandava spesso il grano ed altre cose a Malta, perché era di Tunesi lo diede libertà di comprare, e caricare qualunque cosa che vuole in servitio...")
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has not been proofread


di Tunesi per portar noi, e mandava spesso il grano ed altre cose a Malta, perché era di Tunesi lo diede libertà di comprare, e caricare qualunque cosa che vuole in servitio di Malta per amor mio. Pensate voi come fu il mio desiderio di esser fuori di Malta. Cercavo avanti che ho fatto il taglio con santo Giovanni molte volte di fuggire, e ho fatto il patto con alcuni cristiani che avevano le filuche acciò che mi fanno fuggire e che vanno con me alla patria nostra, ma Dio benedetto permesse molti impedimenti. Ecco la ragione perché Dio mi impedeva per farmi cognoscere senza alcun mio meritoe mi successe una cosa con la madre di Dio Maria mentre trattavo del mio riscatto avante la mia conversione un anno, e