Page:APUG 2801.djvu/115

From GATE
This page has not been proofread


della compagnia. Una volta vi fu donna Anna Colonna con le principali dame di Roma.

4
Sollevatione tramata

Oltre questa tragedia[1] fu designata una comedia da una camerata quale comedia scoprendosi poco decente, fu impedita. Per tal impedimenti fu tramata una sollevatione nel recitamento che si fece della tragedia, nella quale recitandosi tutto il Seminario fu facilmente fatto un accordo da tutte le camere di sollevare di notte tutto il Seminario nel principio di quando continuando ancora la commotione degl’animi agitati nel carnevale. Nel principio dunque di quaresima fu concluso ch’in tempo di notte uscissero tutte le camere fuori al romore che facessero due accordati già in ciascuna da dovere comminciare e gl’altri seguire estinguendo prima li lumi delle camere et anco quelli del Seminario acciocché nelle tenebre non si potesse vedere quello che si facesse in tanta confusione. Quest’accordo fu scoperto, e ritrovandosi li capi fu impedita la sollevatione, e li capi furono licentiati, questi furono Carlo Albizi che partì il sabato avanti la prima domenica di quaresima e poi seguirono Stefano Gradi, Giovanni Paolo Paluci, et Alessandro Vante e Vincenzo Albizi, questo dopo esser stato fuori pregò d’esser ricevuto di nuovo sin tanto che ritornasse a Roma suo padre da Spagna, impetrò la gratia, e poi da suo padre informato delli suoi mali portamenti fu levato dal Seminario con poco suo honore.

  1. Il Teodoberto