Page:APUG 2300 B2.djvu/88

From GATE
This page has not been proofread

Per ora Maddalena riposerà - Nelle 24 ore ha fatto la traversata Vadsø-King's Bay, e l'escursione all'isola Foyn e ritorno.
Nel prossimo viaggio l'apparecchio prenderà seco una stazione Radio con cui mettersi in relazione con la stazione "Italia" e farsi guidare da questa.
Intanto sappiamo che Amundsen è partito alle 17 da Tromsø.
Un apparecchio russo telegrafa da 75° Latitudine domandando le coordinate di Nobile perchè si vuole lanciare a cercarlo.
Dall'Italia sta venendo il Comandantre Penzo che in due giorni è arrivato in Norvegia.
Oggi è partito il gruppo di operai del dirigibile col Colonnello Biffi, cav. De Martino, sig. Gasperoni, sig. Menoni, sig. Gallo, sig. Nobile Vincenzo studente [1], il pittore Molteni, sopra una carboniera.
Poi abbiamo saputo che a bordo era stato trasportato anche il cadavere del radiotelegrafista che qualche giorno fa fu trovato in una capanna dove, a quanto sembra, fu sepolto dalla neve mentre dormiva. S'era creduto che fosse perito in un crepaccio del ghiaccio nella baia. Era sparito negli ultimi giorni di aprile ed è stato ritrovato adesso, allo sciogliersi delle nevi sotto cui era restata sepolta la capanna.[2]
La perdita della signorina di alcuni giorni fa era un (falso) allarme, di fatto è stata ritrovata sana e salva.[3]

Verso le 22 si hanno comunicazioni da "Italia" che dice di aver visto l'apparecchio Maddalena, ma non è arrivato

  1. Curiosa coincidenza ma null'altro. Vincenzo Nobile, studente universitario padovano, non ha alcun grado di parentela col Generale Nobile.
  2. Si fa riferimento al radiotelegrafista della miniera di carbone adiacente la King's Bay. Il fatto ha causato notevole disagio nelle comunicazioni, nonostante è noto come non ci fosse un formale accordo di collaborazione tra la stazione R. T. fissa e quella mobile della spedizione italiana.
  3. Particolare inedito, non se ne conosce l'identità.