Page:APUG 2300 B2.djvu/53

From GATE
This page has not been proofread


Verso le 10 il dirigibile domanda il rilievo radiogonometrico e si trova a 32° Est, ma in qualche minuto diviene 34°.
Per vario tempo non si sa altro.
Per tutto il giorno siamo in penosa attesa di notizie ma non si ha nessun segno dal dirigibile. Evidentemente l'apparecchio radiotelegrafico non funziona più.
Probabilmente investito da vento avrà dovuto fermare i motori.
La nave comincia a far carbone.
Alle 11 di sera non si ha ancora nessuna notizia.

26 maggio Sabato - Vigilia di Pentecoste
Nessuna notizia.
Alcuni ufficiali hanno vegliato tutta la notte in attesa. Alle 7 dico la S. Messa in quadrato e vi assistono gli ufficiali che han fatto la veglia.
Si cerca il modo di intensificare il carico di carbone per essere pronti ad uscire con la nave.
L'attesa tutto il giorno è commentata col proposito di partire alla ricerca sul posto dell'ultimo radiotelegramma.
Si dice che nella notte si partirà.
Alle 20 arriva un telegramma di assoluta precedenza in cui il Capo del Governo dice di non muoversi con la nave.
Gli ufficiali seguitano a ritenere necessaria la partenza, forse il Comandante telegraferà spiegando la circostanza e si potrà chiarire.
Verso le 23 mi metto vestito sul letto per essere pronto in qualunque caso.

This page contains the following annotations: