Page:APUG 2300 B2.djvu/46

From GATE
This page has not been proofread

in cui mi dice che è corrispondente di vari giornali americani e vorrebbe qualche notizia. Io gli dico solo in generale che il viaggio è stato splendido, ma notizie non ne potrà avere per ora. - Non importa, per ora è contento di dire che ha assistito all'arrivo, che tutto è andato bene, e che ha stretto la mano al Generale, perchè spera che introdotto da me potrà scambiare anche qualche parola con lui.
Dopo 69 ore di volo ininterrotto devono essere ben stanchi questi viaggiatori, eppure non si rifiutano di trattenersi a parlare con noi. Il sig. Tomaselli giornalista del Corriere della Sera si trattiene a parlare, poi va a colazione, e poi non va a riposare, ma a scrivere per il suo giornale le sue forse duemila e più parole.
Nel pomeriggio si profitta del canale aperto con le mine per procedere, e ci avviciniamo molto al pontile.

19 maggio sabato
Stamattina finalmente ci siamo attraccati al pontile e durante la giornata i marinai lavorano a liberare il binario che congiunge il pontile con le miniere di carbone.

20 maggio. Domenica tra l'ottava dell'Ascensione.
Ieri proposi al Generale Nobile di dire la messa per ringraziamento. Gli piacque molto l'idea e mi suggerì un locale a terra.

Stamattina vi ho celebrato la S. Messa a cui assistevano il Generale Nobile col Comandante Mariani [1] e molti del dirigibile, e quei marinai che potevano lasciare il lavoro. Dopo la Messa ho

  1. In realtà va inteso Comandante Adalberto Mariano
This page contains the following annotations: