Page:APUG 2300 B2.djvu/43

From GATE
This page has not been proofread

religiosa. Allora è venuta la commozione - "C'a a ètì emouvant solemnel" mi dice il mio compagno di camera, e altrettanto mi ripetono gli ufficiali in quadrato.
Alle 14.1/2 facciamo colazione e poi tutti vanno a dormire. Io dormo circa tre ore seduto sul divano poi dico il mio ufficio parte in cabina e parte sul ponte.
Il capitano Baccarani della R.T. mi dice che le notizie sono buone. Alle 17.1/2 era al Capo Nord poi ha navigato per un'ora e mezzo sopra il mare ghiacciato. Ha trovato un po' di nebbia e si è abbassato. Ha una discreta visibilità di circa 15 chilometri.
Nel pomeriggio mentre riposavamo è arrivato qui un battello da pesca.
Verso le 23 arriva un battello dalla Norvegia e scarica quattro sacchi di posta, ma non sappiamo se c'è niente per noi.
Il dirigibile telegrafa che alle 22 era a 82° di Latitudine e 23° di Longitudine Est con vento a prua di 30 chilometri sicchè viaggia con 50 km.

16 maggio - San Giovanni Nepomuceno
Poco dopo mezzanotte si sparge la voce che è arrivata la posta. L'equipaggio dorme ma verso l'ufficio di segreteria accorrono subito quelli che hanno inteso la notizia. Ma al giungere del Comandante in 2a. vengono rimandati via. A noi danno subito la posta e anche io ho la mia posta, tra cui una

This page contains the following annotations: