Page:APUG 2300 B2.djvu/20

From GATE
This page has not been proofread

verso Tromsø

Si naviga sempre in vista di terra, ora più vicina ora più lontana.

<!--LINK'" 0:0--> -
Prima mattina portano un caffè nero in cabina. Dalle 8 alle 9 si trova caffè e latte e pane in "quadrato" che è la sala da pranzo e di ritrovo degli ufficiali.
A 12 colazione pastasciutta o risotto, un piatto con contorno, frutta, caffè. Nel pomeriggio si può sempre avere un caffè. Alle 20 pranzo: minestra, piatto con contorno, frutta, caffè. Vino a colazione e a pranzo.
Un trombettiere di Parenzo mi si è offerto per servire la Messa, egli da piccolo faceva il "pretino". Il Comandante in seconda dispone perchè io possa avere quanto occorre, e domani mattina potrò celebrare a bordo.
Il Capitano mi esprime ancora il suo imbarazzo per la non preparata mia presenza a bordo. Dice che anche al Ministero della Marina non sapevano niente, e gli dispiace perchè non ha potuto offrirmi quell'accoglienza che avrebbe voluto "Perchè, capisce, non si tratta di un cappellano qualunque...".
Mi dà ampia facoltà di esercitare a bordo il mio ministero vi saranno anche alcuni che dovranno prendere Pasqua. Prima di partire da Spezia la maggior parte dell'equipaggio ha ricevuto i Santi Sacramenti.
Nel quadrato si trovano dattilografati i telegrammi di notizie che si ricevono con la Radio.

This page contains the following annotations: