Page:APUG 2300 B2.djvu/18

From GATE
This page has not been proofread

Bergen
15 aprile Domenica in Albis
Mi alzo alle 5 e alle 5.3/4 vado dalle suore dell'ospedale di S. Francesco Saverio per la S. Messa - Poi colazione.
All'uscire dall'ospedale vedo arrivare un piccolo plotone di marinai. Sono le 7.1/4 e dico all'ufficiale che la Messa è soltanto alle 8. "Si ma questi si devono confessare ed è stato combinato per quest'ora" - "Benissimo" - e di fatto trovo che D. Hirgens è pronto, e farà anche un sermoncino in italiano.
Nella mia camera al Norge Hotel vi è un'incisione in rame rappresentante l'arcangelo S. Raffaele che insegna a Tobiolo a prendere il pesce e aprirlo.
Buon augurio "Angelus Domini " me lo disse il S. Padre.
Il mio bagaglio non è arrivato. Se si parte lunedì difficilmente sarà arrivato. E c'è l'altare e gli indumenti grevi. Ma a tutto ciò che riguarda la S. Messa ci deve pensare S. Teresina ad accomodare e preparare.
Alle 11 quando arriva il treno di Oslo, arriva anche il mio bagaglio. S. Teresina si porta bene.

This page contains the following annotations: