Page:EBC 1620 2654.pdf/1

From GATE
Revision as of 12:35, 5 July 2019 by ArchivesPUG (talk | contribs) (Not proofread: Created page with "Rome, Bellarminus Patri Eudemon-Hoannes. Molto R/do Padre mio, Alla scrittura di V.R. si manca una cosa, che saria forse bene aggiognerla. Una persona di eminente dignit�...")
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has not been proofread


Rome,

Bellarminus Patri Eudemon-Hoannes.

Molto R/do Padre mio, Alla scrittura di V.R. si manca una cosa, che saria forse bene aggiognerla. Una persona di eminente dignit� mi disse, che il prin cipale motivo delli adversarii stava in quelle mie parole, lib.2 cap.5 pag.253: Oportet autem, ut primum omnium de aere alieno, si quo forte gravantur, restituendo cogitent. Io ho risposto, che per la parola, aes alienum non si dee intendere il superfluo, del quale si parla nella facciata seguente: ma quel denaro,che � si � rubbata, � altrimenti ingiustamente acquistato; � vero pigliato in presto,& debito per haver comperata alcuna cosa, et non pagata, etc.; et per quanto, come robba tolta ad altri, si dee restituire o pagare: ma il superfluo � cosa molto distincta, et, come ho detto, se ne parla piu � basso. Se gli piace aggiogner qualvhe cosa, mi rimetto � lei. foris: Al molto R/do Padre Andrea Eudemon-Joannes (cach.consum.)

Archiv.episc. Montepulc.

Autogr.