Page:BLMM 1060 02.djvu/55

From GATE
This page has not been proofread


perché non lasciai andare questo huomo ecc.
Intorno ne sono stato disperato quel giorno, e tutto il mio pensiero era nella partenza per arrivare a quello maledetto Mahometto, ma ecco l’agiuto divino accompagnato con la sua misericordia, nel giorno seguente doveva partire un altro vascello, a Sfachisi, lontano di Trepoli circa sessanta miglia, volevo partire con lui a Sfachisi, e di lì volevo andare a Trepoli per terra, questo era il mio pensiero, ma l’altro che era occulto di Dio per la mia salute, non lo sapevo, essendo di notte andavo a dormire nella casa del Sig. Balio de Mandols per levarmi da quella malinconia e per che non mi daranno più fastedio quelli miei schiavi, però in quella notte stavo con quel pensiero della partenza, non avevo sonno ecc., ma nella mattina usci da lì dove volevo imbarcarse, mi pare che era maltempo