Difference between revisions of "Page:EBC 1619 03 30 2090.pdf/1"

From GATE
(Not proofread: Created page with "Rome,30 mars 1619. Bellarmin � Antonio Cervini. 4590 / Mo^to Ill/re Sig/or Cugino, E' desiderio naturale di desi derare pi� presto figli maschi,che femine: m� questo d...")
 
(Proofread)
 
Page statusPage status
-
Not proofread
+
Proofread
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
Rome,30 mars 1619. Bellarmin � Antonio Cervini.
+
Molto Ill.re Sig.or Cugino, E' desiderio naturale di desiderare più presto figli maschi, che femine: mà questo desiderio si ha da sottoporre, come lei fa, alla previdenza e volontà divina. Una cosa di gran momento è in favore delle donne, et è che più facilmente arrivano alla felicità eterna che. gl'huomini, et è opinione molto probabile che saranno in Paradiso più donne che huomini. La ragione è perche non hanno offitii tanto pericolosi le donne, quanto hanno gl'huomini. Ringrazio V.S. delle buone feste, e le desidero à lei et à tutta la casa sua con augumento. Il Sig.re Marcello si porta molto bene. Di Roma li 30 di Marzo 1619.<lb/>
 +
Di V.S. m.to ill.re <lb/>
 +
Cugino aff.mo<lb/>
 +
Il Card. Bellarmino.<lb/>
 +
Al molto Ill.re Sig.or Cugino, il Sig.or Antonio Cervini.<lb/> Siena.
  
4590
 
  
/ Mo^to Ill/re Sig/or Cugino, E' desiderio naturale di desi derare pi� presto figli maschi,che femine: m� questo desiderio si ha da sottoporre,come lei fa, alla previdenza e volont� divina. Una cosa di gran momento � in favore delle donne, et � che pi� fa-
 
J^cilmente arrivano alla felicit� eterna che. gl'huomini, et � opi nione molto probabile che saranno in Paradiso pi� donne che huomini. La ragione � perche non hanno offitii tanto pericolosi le donne, quanto hanno gl'huomini. Ringrazio V.S. delle buone feste, e le desidero � lei et � tutta la casa sua con augumento. Il Sig/re Marcello si porta molto bene. Di Roma li 30 di Marzo 1619. Di-V.S. ^/to ill/re Cugino aff/mo Il Card. Bellarmino. Al molto Ill/re Sig/or Cugino,il Sig/or Antonio Cervini. Siena.
 
  
/y*Mss. Cervini 53 fol.153. copie.
 
  
 
+
[[Category:EBC_Proofread]]
[[Category:EBC_Not proofread]]
 
 
[[Category:EBC_Letters]]
 
[[Category:EBC_Letters]]
 
[[Category:EBC_Pages]]
 
[[Category:EBC_Pages]]

Latest revision as of 11:39, 14 February 2020

This page has been proofread


Molto Ill.re Sig.or Cugino, E' desiderio naturale di desiderare più presto figli maschi, che femine: mà questo desiderio si ha da sottoporre, come lei fa, alla previdenza e volontà divina. Una cosa di gran momento è in favore delle donne, et è che più facilmente arrivano alla felicità eterna che. gl'huomini, et è opinione molto probabile che saranno in Paradiso più donne che huomini. La ragione è perche non hanno offitii tanto pericolosi le donne, quanto hanno gl'huomini. Ringrazio V.S. delle buone feste, e le desidero à lei et à tutta la casa sua con augumento. Il Sig.re Marcello si porta molto bene. Di Roma li 30 di Marzo 1619.
Di V.S. m.to ill.re
Cugino aff.mo
Il Card. Bellarmino.
Al molto Ill.re Sig.or Cugino, il Sig.or Antonio Cervini.
Siena.