Page:EBC 1616 05 12 1700.pdf/1

From GATE
Revision as of 10:48, 28 March 2019 by ArchivesPUG (talk | contribs) (Reverted edits by Eugine-Lourdusamy (talk) to last revision by BernaWiki)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has been proofread

Ill.mo et Rev.mo Sig.or mio oss.mo
Stima fra Lelio da Venetia, converso nella Congregatione del Beato Pietro da Pia, che gli sia per riuscire più facile l'ascender all'ordine del sacerdotio, se oltre l'Indulto che n'hà da Nr. Signore, haverà congiunto il favore di V.S. Ill.ma. Venendosene per tanto egli hora à Roma per sottoporsi all'esame, supplicola con molto affetto à raccomandarlo al Patre Pietr'Alagona della Compagnia del Giesù, al quale tocca essaminarlo, affinche usi con esso lui nell'approbatione non della rigorosità, mà ogni honesta piacevolezza, che riconoscerò l'effetto per particolare gratia dalla singnlar benignità di V.S. Ill.ma, alla quale bacio humilissimamente le mani. Di Trento li 12 Maggio 1616.
Di V.S. Ill.ma et Rev.ma
Humilissimo et Devotissimo servitore
C. Card.le Madrutio
S.r Card.le Bellarmino.
(manu Bellarmini): Si mostri al m.to R.do Padre, il P.Pietro Alagona