Page:EBC 1616 05 07 1699.pdf/1

From GATE
Revision as of 10:48, 28 March 2019 by ArchivesPUG (talk | contribs) (Reverted edits by Eugine-Lourdusamy (talk) to last revision by BernaWiki)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has been proofread

Molto Ill.re Sig.or Nipote, Hebbi la lettera di V.S. in ringratiamento del libro: ma non risposi, perche non habbi tempo. Hora gli dico, che non era necessario ringratiarmi di una cosa tanto piccola. E vacato in s.to Prisco, casale di Capua, un benefitio semplice, di valuta di cento scudi. Ho pensato darlo a V.S. ma una sola cosa mi fa dubitare, se lei lo vorrà, che è la spesa in spedir le bolle, perche se bene lo conferisco io, et in questo non ci va spesa: nondimeno perche passa 24 ducati di camera, l'indulto che io ho, mi comanda, che oblighi quelli à quali do le bolle, di fare fra 4 mesi un'altra speditione in Roma. Questa speditione in Roma non so certo quanto importarà, ma credo non sarà manco di 60 scudi, ne piu di 80. ne io posso far questa spesa trovandomi eshausto per la dote hora pagata ad Ipolita, et una fabrica fatta in reparatione della casa, dove habito, che in una parte minacciava rovina, ne li frati di S. Domenico, de quali è la casa, potevano spenderci purun quattrino. Se V.S. vole il benefitio, me l'avisi, et mandi una carta di procura à qualche Capuano, che pigli il possesso à nome di V.S. et io insieme mandarò à quell'istesso la bolla, in virtù della quale si potrà pigliare il possesso: et insieme gli può dare autorità di affittare li beni del benefitio, ò confirmar l'affitto, ma di questo mi rimetto al Maestro di casa, che scrivarà à V.S. piu distesamente. Con questo gli prego da Dio ogni bene. Di Roma li 7 di Maggio 1616.
V.S. può dar conto di questo al sig.or Padre, ma è bene non parlarne con altri.
Di V.S. m.to Ill.re
Zio aff.mo
Il Card.le Bellarmino.
Il titolo del benefitio è beneficium simplex S.ti Augusti in casali S.ri Prisci Capuanae dioecesis, et si dice esser'affittato ducati 120 di moneta del Regno.
---page break---
Al m.to Ill. re Sig.or Nipote, il Sig.or Marcello Cervini.
Siena