Page:EBC 1599 03 27 0027.pdf/1

From GATE
Revision as of 12:18, 6 May 2020 by ArchivesPUG (talk | contribs) (top: added Template:TurnPage, replaced: <references/> → <references/> {{TurnPage}})
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has been validated

Illustre Signore
Hebbi tardi la prima lettera di V. S. alla quale subito feci risposta,[1] come ho fatto con gl'altri, che meco si sono allegrati. Hora, in risposta della sua de'21,[2] non m'occorre altro, solo, ch'ella preghi il Signore per me, et si vagli nell'occorrenze di suo servitio, del poco, ch'io posso, che tutto prontamente l'offerò di nuovo a V. S. et le desidero da Dio vera prosperità. Di Roma li 27 di Marzo 1599.
Di V. S. Ill.re
Amor. parente
il Card. Bellarmino
---page break---

All'Ill.re Sig.re il Sig.re Marcello Bellarmino. Montepulciano.

  1. References to letters not collected in EBC.
  2. Reference to a letter not collected in EBC.