Page:EBC 1599 03 0028.pdf/1

From GATE
Revision as of 15:51, 2 March 2018 by Lorenzo Mancini (talk | contribs) (Validated)
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has been validated

La risolutione fatta da N. S. di promuover V. S. Ill.ma al Cardinalato, è degna della singular sua prudenza; poiché ha nel medesimo tempo sodisfatto a meriti, che sono in lei grandissimi, et honorato il sacro Collegio per l'aggiunta di soggetto ripieno di bontà e di valore. Io n'ho sentita consolation doppia; perché oltre al servigio publico, vi ho il mio particolar interesse, sperando ch'ella, siccome per sua benignità ha fin qui gradita la mia divotione, e mi ha largamente compartite le sue gratie, così habbia da continuarmi nell'avvenire il suo patrocinio; al quale ricorrerò con la solita confidenza nell'occasioni. La servirò parimente con la debita prontezza, sempre che si degnerà favorirmi de' suoi comandamenti; e le fo humil'inchino. Di Perugia.
---page break---
Al Sig.or cardinal Bellarmino. Roma, per Monsignor Cesare della Cornia.