Page:BLMM 1060 02.djvu/58

From GATE
Revision as of 15:43, 8 January 2020 by Irene Pedretti (talk | contribs) (Not proofread: Created page with "sentivo una suave dolcezza nel cuore fu questa cosa nella viglilia di Santo Antonio di Padova 1656 pensate voi che alegrezza havevano quelli signori di Malta come il gran maes...")
(diff) ← Older revision | Latest revision (diff) | Newer revision → (diff)
This page has not been proofread


sentivo una suave dolcezza nel cuore fu questa cosa nella viglilia di Santo Antonio di Padova 1656 pensate voi che alegrezza havevano quelli signori di Malta come il gran maestro, ed altri Gran Croci, era una meraviglia di tutti quanti, li miei schiavi sentivano queste cose, credendo che io fossi matto, mi incontrarono nella via e volevano parlare con me, io come ero nella detta simplicità andai con loro in una casa dove trovavo congregati li loro sacerdoti con il giudice, et altri, si finsero come fosse non sapevano niente di queste cose, dicendomi noi siamo venuti qui, a compagnare V.S., andiamo al vascello che aspetta qui, io rispendevo dove andarò io già sono arrivato a quella parte dove volevo andare alla fede di Dio, non vi conosco più, io sono christiano catolico, loro