Difference between revisions of "Page:APUG 2300 B2.djvu/17"

From GATE
(top: creation and categorization)
 
(Not proofread)
Page statusPage status
-
Not proofread
+
Not proofread
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
 
[[Category:APUG 2300 B2 pages]]
 
[[Category:APUG 2300 B2 pages]]
 +
      6
 +
a Bergen 14 aprile Sabato
 +
 +
      Norge Hotel, col colonnello Biffi. Usciamo in cerca del porto.
 +
      Vediamo la bandiera italiana ma vi troviamo solo il il Consolato.
 +
      Là un impiegato norvegese e una signorina che parla italiano.
 +
      Ci indicano dove sta ancorata la "Città di Milano", andiamo
 +
      a vederla da lontano e poi andiamo a colazione all'Hotel.
 +
      Dopo pranzo viene il Console Italiano a trovarci.
 +
      Parla francese e ci invita a pranzo per domani sera
 +
      alle 18.
 +
      Andiamo a visitare la "Città di Milano" dove si lavora ancora
 +
      per la sistemazione della cabina e l'imbarco del materiale.
 +
      Al ritorno vado a trovare <unclear>D. Hirgens</unclear> un alunno della
 +
      Gregoriana, dove l'anno scorso prese la licenza (?) in diritto.
 +
      Combino per la S. Messa di domani. Poi mi presento al
 +
      Parroco Mons. <unclear>Snoeys</unclear> che mi conduce dalle suore dello
 +
      ospedale e mi dà le istruzioni per la S. Messa. Egli
 +
      avrebbe dovuto <unclear>....</unclear>.
 +
      Poi all'albergo scrivo lettere e le imposto.
 +
      Sulla strada vari ragazzi si divertono                  DISEGNO
 +
      col tiro all'arco.                              RAGAZZO CON L'ARCO
 +
     
 +
      Il cielo è di un azzurro italiano. Senza
 +
      una nube - fuori temperatura
 +
      massima 6° ma senza vento. Cielo trasparentissimo

Revision as of 01:16, 27 March 2020

This page has not been proofread
      6
a Bergen 14 aprile Sabato

      Norge Hotel, col colonnello Biffi. Usciamo in cerca del porto.
      Vediamo la bandiera italiana ma vi troviamo solo il il Consolato.
      Là un impiegato norvegese e una signorina che parla italiano.
      Ci indicano dove sta ancorata la "Città di Milano", andiamo
      a vederla da lontano e poi andiamo a colazione all'Hotel.
      Dopo pranzo viene il Console Italiano a trovarci.
      Parla francese e ci invita a pranzo per domani sera
      alle 18.
      Andiamo a visitare la "Città di Milano" dove si lavora ancora
      per la sistemazione della cabina e l'imbarco del materiale.
      Al ritorno vado a trovare D. Hirgens un alunno della
      Gregoriana, dove l'anno scorso prese la licenza (?) in diritto.
      Combino per la S. Messa di domani. Poi mi presento al
      Parroco Mons. Snoeys che mi conduce dalle suore dello
      ospedale e mi dà le istruzioni per la S. Messa. Egli
      avrebbe dovuto .....
      Poi all'albergo scrivo lettere e le imposto.
      Sulla strada vari ragazzi si divertono                  DISEGNO
      col tiro all'arco.                               RAGAZZO CON L'ARCO
      
      Il cielo è di un azzurro italiano. Senza
      una nube - fuori temperatura
      massima 6° ma senza vento. Cielo trasparentissimo