Difference between revisions of "Page:AKC 1667 08 16 555-260.pdf/1"

From GATE
(Not proofread: Created page with "Molto Reverendo Padre. Capendo io con quale <unclear>aggiatim</unclear> abbia <abbr>V.P.</abbr><unclear></unclear> rimirato sempre e opere <unclear>Pio</unclear> Alfonso Bore...")
 
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
Molto Reverendo Padre. Capendo io con quale <unclear>aggiatim</unclear> abbia <abbr>V.P.</abbr><unclear></unclear> rimirato sempre e opere  <unclear>Pio</unclear> Alfonso Borelli , non mi resta luogo di dubitare che io <unclear>presente</unclear> caro un libro dato dal <unclear>me</unclear>: ... alla luce  sopra la forza della percossa . Io ne mando però alla <abbr>R. V.</abbr> : un esemplare acciò ella riconosca in 3 occasioni lo continuazione del mio parziale affetto
+
Molto Reverendo Padre. Capendo io con quale <unclear>aggiatim</unclear> abbia <abbr>V.P.</abbr><unclear></unclear> rimirato sempre e opere  <unclear>Pio</unclear> Alfonso Borelli , non mi resta luogo di dubitare che io <unclear>presente</unclear> caro un libro dato dal <unclear>me</unclear>: ... alla luce  sopra la forza della percossa . Io ne mando però alla <abbr>R. V.</abbr> : un esemplare acciò ella riconosca in 3 occasioni lo continuazione del mio parziale affetto,    resto augurandole intanto ogni felicità
 +
da firenze 10 Agosto 1665

Revision as of 15:46, 19 January 2017

This page has not been proofread


Molto Reverendo Padre. Capendo io con quale aggiatim abbia V.P. rimirato sempre e opere Pio Alfonso Borelli , non mi resta luogo di dubitare che io presente caro un libro dato dal me: ... alla luce sopra la forza della percossa . Io ne mando però alla R. V. : un esemplare acciò ella riconosca in 3 occasioni lo continuazione del mio parziale affetto, resto augurandole intanto ogni felicità da firenze 10 Agosto 1665