Difference between revisions of "Page:AKC 1666 02 17 563-315.pdf/1"

From GATE
Page body (to be transcluded):Page body (to be transcluded):
Line 1: Line 1:
Molto Reverendo Padre Sign e P.nne Sing.mo
+
Molto Reverendo Padre Sign e P.rne
 
Mentr'io stavo tutto intento all'interpretazione di Catone de legibus deque legiendque,faciundque, <unclear>pende</unclear> mi vengono rappresentati molti frammenti di vasi trovati in certi miei poderi suburbani sopra de i primi colli che sovrastano al Reno dalla parte d'occidente i quali vasi mi hanno fatto estendere\ in varie considerazioni dell'arte vascolaria esercitata per antichissimo: nel suddetto luogo dove si sono trovate vestigia sottorrenaee di fornaci di vasai in molti dei quali (seggi) (manichi) si leggevano. qualcuno RENUS io ne ho voluto mandare a V.S. M.R.do.  con dissegno  fatto da me stampare per ciasched'uno di quelli e gli mandò sasso li Rami che nel rompersi e spezzarsi ch'ho fatto <unclear></unclear> ? ho mostrato una figura d'un cremio ficulneo;
 
Mentr'io stavo tutto intento all'interpretazione di Catone de legibus deque legiendque,faciundque, <unclear>pende</unclear> mi vengono rappresentati molti frammenti di vasi trovati in certi miei poderi suburbani sopra de i primi colli che sovrastano al Reno dalla parte d'occidente i quali vasi mi hanno fatto estendere\ in varie considerazioni dell'arte vascolaria esercitata per antichissimo: nel suddetto luogo dove si sono trovate vestigia sottorrenaee di fornaci di vasai in molti dei quali (seggi) (manichi) si leggevano. qualcuno RENUS io ne ho voluto mandare a V.S. M.R.do.  con dissegno  fatto da me stampare per ciasched'uno di quelli e gli mandò sasso li Rami che nel rompersi e spezzarsi ch'ho fatto <unclear></unclear> ? ho mostrato una figura d'un cremio ficulneo;

Revision as of 11:58, 4 May 2017

This page has not been proofread


Molto Reverendo Padre Sign e P.rne Mentr'io stavo tutto intento all'interpretazione di Catone de legibus deque legiendque,faciundque, pende mi vengono rappresentati molti frammenti di vasi trovati in certi miei poderi suburbani sopra de i primi colli che sovrastano al Reno dalla parte d'occidente i quali vasi mi hanno fatto estendere\ in varie considerazioni dell'arte vascolaria esercitata per antichissimo: nel suddetto luogo dove si sono trovate vestigia sottorrenaee di fornaci di vasai in molti dei quali (seggi) (manichi) si leggevano. qualcuno RENUS io ne ho voluto mandare a V.S. M.R.do. con dissegno fatto da me stampare per ciasched'uno di quelli e gli mandò sasso li Rami che nel rompersi e spezzarsi ch'ho fatto  ? ho mostrato una figura d'un cremio ficulneo;