Difference between revisions of "Index:EBC 1616 01 04 1660.pdf"

From GATE
 
RemarksRemarks
Line 6: Line 6:
 
[[Category:1616]]
 
[[Category:1616]]
 
[[Category:Letters]]
 
[[Category:Letters]]
Il dattiloscritto dà come destinatario della lettera don Nicolas Rose, arciprete di Sondrio. L'indirizzo dato immediatamente dopo la firma del cardinale è invece indirizzato a "don Nicola Rose". Una nota manoscritta in fondo alla seconda pagina aggiunge: "Nicolo Rusca, arciprete di Sondrio (1563-1618), [dal] parrocco Gius. Carfoglia, Valle di Chiavenna (Como)".
+
Il dattiloscritto dà come destinatario della lettera don Nicolas Rose, arciprete di Sondrio. L'indirizzo dato dalla lettera di Roberto Bellarmino si legge: "Al molto R.do Sig.r il Sig.r D. Nicola Rose, Arciprete di Sondrio". Una nota manoscritta in fondo alla seconda pagina aggiunge: "Nicolo Rusca, arciprete di Sondrio (1563-1618), [dal] parrocco Gius. Carfoglia, Valle di Chiavenna (Como)".

Latest revision as of 11:22, 13 February 2019

[[{{{Previous letter}}}|◅ Previous letter]]
[[{{{Next letter}}}|Next letter ▻]]
Title
Author or sender Roberto Bellarmino
Institution {{{Institution}}}
Institution additional information {{{Institution additional information}}}
Recipient Nicola Rose
Date 1616-01-01
Date additional information {{{Date additional information}}}
Place of origin Roma
Place of destination Sondrio
Is followed by
Follows
Language Italiano
Source Arch. Vatic. Lett. et Miscell. fol. 46 autogr. Ib. Mss. Gesuit. 21 ep. 55
Number of leaves
Dimension
Bibliographic level
Document type
Graphic apparatus
Published in
External link {{{External link}}}
Metadata page [[{{{Metadata page}}}]]
Progress  To be validated
Transcription 1 2
Remarks

Il dattiloscritto dà come destinatario della lettera don Nicolas Rose, arciprete di Sondrio. L'indirizzo dato dalla lettera di Roberto Bellarmino si legge: "Al molto R.do Sig.r il Sig.r D. Nicola Rose, Arciprete di Sondrio". Una nota manoscritta in fondo alla seconda pagina aggiunge: "Nicolo Rusca, arciprete di Sondrio (1563-1618), [dal] parrocco Gius. Carfoglia, Valle di Chiavenna (Como)".

Full-text search